LAMGEA e la flessibilità entra in fabbrica

La pressa senza stampo LAMGEA è il cuore del progetto impiantistico all’avanguardia che abbiamo presentato in anteprima mondiale a Tecnargilla 2016, scaturito dall’esperienza sul campo, dall’osservazione del mercato, dall’attenzione al Cliente. 

LAMGEA costituisce l’evoluzione del pioneristico processo di formatura presentato nel 2000 dall’Ing. Franco Stefani a Ceramitec di Monaco di Baviera. La principale novità che questa volta System introduce nel settore dell’automazione industriale per ceramica è rappresentata dall’alto grado di flessibilità e personalizzazione della soluzione stessa. 

Con LAMGEA è possibile creare sia le grandi lastre ceramiche, utilizzate per i progetti di design e di architettura, sia piastrellea partire dal formato minimo 60x60 cm identificandosi, in tal modo, come la valida alternativa alle presse tradizionali, con vantaggi dal punto di vista tecnologico ed economico-gestionale.

Tra le caratteristiche di LAMGEA spiccano: 

•  flessibilità nei formati, a partire dal 60x60 cm fino al 160x480 cm

•  ottenimento dei formati sottomultipli attraverso il taglio in crudo o in cotto

•  variabilità degli spessori da 3 a 30 mm

•  produttività di 150 cicli/ora

•  interfaccia uomo-macchina semplice da apprendere

•  efficienza energetica 

•  molti altri vantaggi tecnologici e gestionali che puoi scoprire direttamente dalla pagina web dedicata a LAMGEA

La pressa senza stampo LAMGEA può essere installata come cuore di un impianto produttivo 100% System oppure come pressa senza stampo all’interno di linee esistenti o assemblate dall’utilizzatore.
Tra i principali modelli LAMGEA vi è LAMGEA 22.000 ton per la produzione di formati fino a 160x240 cm, e LAMGEA 33.000 ton per formati fino a 160x360 cm.

Vuoi conoscere in pochi minuti il processo produttivo System Lamina? 
Guarda il video