Design e tecnologia danno vita a “Mutant”

L’edizione 2016 del Tecnargilla Design Award, incentrato sul tema “Luci e Ombre”, ha premiato il progetto Mutant, realizzato da System Ceramics in collaborazione con Tosilab, per la sua capacità di rispondere in modo ottimale ai cinque requisiti richiesti dalla giuria esaminatrice: estetica, versatilità, commerciabilità, originalità e contenuto tecnologico

Quale idea racchiude Mutant, l’opera dal sapore orientale caratterizzata da scaglie che si rincorrono con infinita mutevolezza? 

Levità, futuro immediato, mutamento. Per le filosofie progettuali orientali le forme delle cose sono sempre contingenti, limitate a un piccolo istante e pronte a variare come se inserite in un flusso continuo. Totalmente all'opposto della cultura occidentale per la quale la forma, morphé, è ciò che determina una cosa una volta per tutte. È così che per rappresentare il mutare dell'oggetto colpito dalla luce piuttosto che quando si trova in ombra non potevamo che ispirarci all'estetica orientale e all'alternanza di “essere” e del suo contrario. Per la cultura giapponese a dar vita alle cose è un’energia ancestrale un nucleo dove si condensa il significato dell’essenza, il ki, che ne gonfia la forma come la maturazione riempie il frutto per poi vuotarlo nel momento in cui scompare. 

Mutant è costituito da un elemento di base a cinque lati che è moltiplicato all'infinito per sovrapposizione, così come avviene per le pelli dei pesci o dei rettili, e crea una maglia determinata da scaglie che si rincorrono in un movimento rapido. La trama a sua volta distorce l'impianto di riferimento, ripiegandosi su se stessa; a questo dinamismo si aggiunge il colore che si posiziona in ogni piega e amplifica la tridimensionalità della struttura a rilievo.
Un concentrato di effetti che plasmano un nuovo mondo onirico-dinamico, una lettura che induce a un senso perturbante di relativismo sensoriale.

La superficie ceramica, in formato 160x320 cm, spessore 6mm, è stata realizzata con tecnologia System Lamina, il processo produttivo che ci ha permesso di tradurre l’idea in realtà, con tutte le caratteristiche strutturali che hanno portato Mutant a distinguersi rispetto ai progetti in competizione:

·       la definizione e la profondità dei decori (fino a 2 mm)

·       la naturalezza

·       l’incisione effetto 3D

L’applicazione digitale per smaltatura e decorazione è stata creata con tecnologia Creadigit

Vuoi conoscere da vicino Mutant? Guarda questo video