Giappone: tecnologia System per Toto

Circa 25.000 dipendenti, un fatturato 2013 di 476,2 miliardi di Yen (circa 3.300 milioni di Euro) e 27 società in 16 Paesi (nelle Americhe, in Asia, Oceania ed Europa). Sono questi i numeri della multinazionale giapponese Toto, uno dei maggiori produttori mondiali di sanitari in ceramica.

Alla notorietà mondiale del marchio nel segmento bagno, Toto affianca anche il riconoscimento internazionale per il brevetto Hydrotect©, la tecnologia fotocatalitica sviluppata nel 1994 che rende le superfici autopulenti reagendo all'azione dei raggi ultravioletti.

Ma è nel segmento delle piastrelle di grandissimo formato che il colosso giapponese sta portando avanti uno degli investimenti più significativi: l'installazione della tecnologia GEA di System con cui produrrà grandi lastre ceramiche.

Ne parla Kazuo Sako, Executive Officer di Toto Green Building Material, alla rivista Ceramic World Review 110/2015.