Porcelanite-Lamosa, totale fiducia alla System

IL PRIMO MULTIGECKO DEL MESSICO
Porcelanite-Lamosa dà piena fiducia a System e si fa pioniere di un moderno layout di “fine linea” dove per la prima volta, in Messico, appare lo smistatore Multigecko, una delle novità assolute presentate da System a Tecnargilla 2014. La più grande ceramica del nord America – tra i primi produttori al mondo di piastrelle – ha scelto 4 Multigecko per i suoi stabilimenti messicani. Oltre all’efficienza, Porcelanite-Lamosa gioca con la convenienza: sia lo spazio occupato a terra sia il rumore generato dal nuovo sistema di smistamento sono ridotti di un terzo rispetto allo standard.

I sistemi di processo scelti sono già in funzione. Nello stabilimento di San José Iturbide, la linea di scelta Easy Line è stata fornita con il nuovo smistatore Multigecko e completata con il sistema di confezionamento FV08 e il pallettizzatore a “portale” per gestire i formati fino al 1.000x2.000 mm; le due linee installate a San Luis Potosí e quella a Benito Juárez gestiscono prodotti di grande formato fino a 600x600 mm e oggi il loro nuovo assetto prevede la linea di scelta FV08 EVO con smistatore Multigecko e pallettizzatore Falcon.
 

STAMPA DIGITALE, ALTRI INVESTIMENTI
Porcelanite-Lamosa tiene il passo anche nella decorazione digitale ad alta definizione con l’installazione di quattro Creadigit: all’esemplare entrato in funzione alcuni mesi fa nello stabilimento di Tlaxcala sono seguite alcune macchine per la fabbrica di San Luis Potosí. La scelta è indicativa della soddisfazione verso la prima fornitura e del voler replicare su altre produzioni i benefici ottenuti da Creadigit a Tlaxcala come ad esempio l’assenza di rigature e in generale di difetti di stampa, la precisione nella fase di sparo dell’inchiostro, la robustezza e l’autonomia della macchina, la facilità di pulitura.

Il gruppo Porcelanite-Lamosa è andato però oltre la semplice fornitura dell’automazione assecondando i suggerimenti di System: ha adottato lo standard System/Tosilab sia per i software di profilazione colore sia per gli strumenti della gestione colore. L’obiettivo? Ottenere la massima perfezione di stampa dalla A alla Z.

A completare il processo di digitalizzazione della decorazione ceramica è il Tile Detector - per il controllo dei supporti strutturati – sistema che invia alla Creadigit le informazioni sulle strutture da decorare. 


LA PARTNERSHIP TRA MESSICO E ITALIA
La fornitura del “fine linea” con Multigecko, rapido e silenzioso, e del sistema di decorazione digitale Creadigit vanno a consacrare una partnership ormai solida che ha come missione la messa a punto di impianti da cui ottenere vantaggi certi nella gestione dei costi di produzione, ottimizzazione dei consumi energetici, portare alla massima efficienza e naturalmente creare eccellenti prodotti per il pubblico. Un altro passaggio saliente risale al periodo tra il 2012 e il 2013 quando è stata realizzata l’espansione e il rinnovo tecnologico di alcuni impianti con macchinari firmati System e Nuova Era. L’assistenza post vendita, così come tutto il percorso di fornitura customizzata, è seguita dalla filiale System Norte America con base a Santa Catarina.